Topolino e le tecniche

Vestito in giacca e cravatta blu e pantaloni grigi, con la borsa da viaggio al posto del solito zainetto, un sabato 5 maggio di ere fa andai a scuola -gli ultimi strani giorni di scuola prima dell’esame- per poi uscire, prendere un treno di corsa e raggiungere Thiene per la mia prima gara di pattinaggio, da giudice, fuori casa. Il viaggio in treno era tra luoghi familiari, con il cambio a Vicenza per prendere il trenino bianco e blu della Vicenza-Schio dal mirabolante “binario-giardino”.
Della gara ricordo poco; il più, invece, è dopo il tragitto serale del sabato, da Thiene a Vicenza, per andare a dormire dai nonni. Arrivai a casa loro verso le otto, la nonna andava al Rosario lì vicino. Nella loro casa, mi sedetti in salotto, attraversato dalla luce tiepida di quella serata, sul divano, spelacchiato ben bene dai gatti che vi si erano succeduti nel tempo (tutti rigorosamente chiamati “Checco”). Vi avevo letto, indisturbato, numeri su numeri di “Topolino”, negli anni precedenti; ma ora, tirai fuori un PBE Einaudi (Giuseppe Cambiano, “Platone e le tecniche”). Mia nonna rincasò e mi preparò il caffelatte d’ordinanza, ben noto a figli e nipoti, come solo lei sapeva fare (unico, come unico era il brodo di gallina di tutte le domeniche di tutte le stagioni che le figlie della nonna, mia madre e le mie zie, pur cuoche notevoli, superiori a lei in ogni altro ambito, mai eguagliarono). Il caffelatte era il caffelatte della nonna, come lo ricordavo da sempre, ma quel libro al posto del “Topolino” mi diceva che io ero cambiato e stavo cambiando, chissà verso cosa. E per altro verso, io ero cambiato e stavo cambiando, ma quel caffelatte mi diceva che alcune cose sarebbero restate le stesse.
Col tempo, e non ancora del tutto, ho capito quali.

Un pensiero riguardo “Topolino e le tecniche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...